Quella faccenda complicata del contesto

Incontriamo una vicina di casa.

– Tào!

– Ciao!

– Oh, buongiorno! Ma guardali questi due bimbi, ma che carini, ma che bravi, ma che dolci, ma che simpatici, ma che teneri! Ma guardala questa bimba con gli occhiali da sole! E tu, Giorgio, ma come stai bene con i capelli corti. Ma siete sempre così splendidi, chissà come saranno contenti mamma e papà?!

– In verità papà dice che siamo dei teppisti rompiballe.

– Ah.

– Eh.

– Tào!

Leave a Reply