Vado a Perugia, ad ascoltare tanto e a parlare il meno possibile.
(E ad abbracciare Arianna, anche.)