A Pordenone sperimento molte idee a cavallo tra informazione iperlocale, comunicazione digitale e partecipazione civica. Nel 2007 faccio parte del gruppo di lavoro comunale che progetta le prime forme di wifi civico e di e-democracy. Nel 2010 creiamo il pensatoio multicanale direfare.pn.it. Nel 2012 apriamo il laboratorio civico Pordenone più facile per progettare la smart city e il nuovo piano regolatore. Nel 2014 acceleriamo la circolazione delle informazioni durante l’adunata nazionale degli alpini e organizziamo un social media team diffuso.